ASSOCIAZIONE CULTURALE ITALIA MEDIEVALE

home

entra nel sito
eventi
novità
chi siamo
statuto
progetti
personaggi
contributi
convenzioni
segnalazioni
adesioni
mailing list
forum
video
link
Blog

MedioEvo Weblog

Italia Medievale

Libreria Medievale

Fototeca

Arte Medievale

Musica Medievale

Espana Medieval

Europa Medievale

Platea Medievale

Polonia Medievale
Galleria Medievale
Poesia Medievale
Siti Medievali
Racconti Medievali
Bibliografie Medievali
Blog Eventi
Medioevo in Libreria
Premio Italia Medievale
Pisa 1063 A.D.
Terre Viscontee
Partner
Eubia

Rievocare

Castelli Toscani
Premi

© Premio Italia Medievale

© Philobiblon, Premio Letterario Italia Medievale
Concorso ACIM
Canali Video Acim
YouTube
Vimeo
LiveStream
ACIM

Medioevo in Tavola

La felpa, le t-shirts, il cuscino e la borsa dell'Acim
Sostienici
Viaggia con noi nell'Italia medievale
Come with us across medieval Italy
Templari in Terrasanta. L'Oltremare del Templare di Tiro
clicca sulla locandina per scaricarla in formato A4
L'Associazione Culturale Italia Medievale, in collaborazione con EncycloMedia Publishers, è lieta di invitarvi sabato 12 novembre 2011 presso lo Spazio Eventi della Libreria Feltrinelli di Via Manzoni, 12 a Milano con inzio alle ore 17,00, per la presentazione del libro "Templari in Terrasanta. L'Oltremare del Templare di Tiro" di Jacopo Mordenti (EncycloMedia, 2011). Interviene l'autore con la partecipazione di Vittorio Beonio Brocchieri. Ingresso libero.

"E’ lo spazio umano e geografico che la Cronaca del Templare di Tiro ci racconta (...). I cristiani d’Outremer vivono, operano e combattono lì. Ma sono diversi dagli altri cristiani, quelli d’Europa. Che non comprendono la loro vita e i loro problemi. Che si ostinano a non comprenderli. Che si ostinano, in ultima analisi, a non comprendere la loro diversità: perché troppo impegnati ad affermare e difendere la propria identità rifiutando quella altrui: come già fanno proprio con gli ebrei, gli eretici, i musulmani..." (dall’introduzione di G.M. Cantarella)

La Cronaca del Templare di Tiro è la terza e ultima parte di un'opera più complessa nota come Gester des Chiprois, giunta fino a noi in un'unica copia trecentesca. Il Templare di Tiro, l'anonimo autore, non era un templare di quelli che conosciamo armati e pronti alla battaglia contro gli infedeli, bensì lavorava nelle "retrovie", impiegato tra il 1285 e il 1291 negli "uffici" dell'Ordine, come segretario, scrivano e all'occorrenza traduttore dall'arabo per il terz'ultimo Maestro Guglielmo di Beaujeu.

È chiaro che si tratta di una fonte eccezionale, non solo perché l'anonimo autore scrive e descrive molto bene per immagini il suo contesto, ma perché egli scrive da Oriente fornendo un punto di vista degli avvenimenti che precedettero di poco il tramonto dei Templari differente da quello che circolava in Occidente.

Il medievista Jacopo Mordenti utilizza questa fonte, incrociandola con altre a nostra disposizione, per offrire un'interpretazione alternativa rispetto a quanto sappiamo avvenisse nell'Oriente latino. I cristiani d'Oriente appaiono allora diversi dai cristiani d'Europa. Questi ultimi non hanno a che fare con la vera diversità, gli ebrei, gli eretici e i musulmani, ma la usano per giustificare, nel bene e nel male, battaglie, razzie, interessi economici.

Jacopo Mordenti si è laureato a Bologna, nel 2005, con una ricerca sulla nascita dell’ordine templare. Ha conseguito nel 2008 la specializzazione in Culture del Medioevo e Archivistica con Glauco Maria Cantarella, con una ricerca incentrata sugli ultimi decenni di vita dell'ordine Templare.

Vittorio Beonio Brocchieri è nato a Milano. Laureato in Storia moderna presso l'Università di Pavia ha conseguito il dottorato presso l'Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales di Parigi. Insegna Storia moderna a Cosenza presso l'Università della Calabria. Si occupa prevalentemente di Storia economica e sociale e di World History oltre che di Storia del pensiero politico.


Profilo Facebook di Maurizio Calì
Bookmark and Share
Google
Web www.italiamedievale.org




© 2003-2011 Associazione Culturale Italia Medievale