Associazione Culturale Italia Medievale

Promozione e valorizzazione del patrimonio culturale e artistico del medioevo italiano
index
eventi
novità
cariche
statuto
progetti
personaggi
contributi
convenzioni
segnalazioni
adesioni
mailing list
link
forum
medioevo blog
area riservata
Partner
www.eubia.it
Castelli Toscani

Medioevo in Libreria

(ciclo di conferenze, eventi e visite guidate)

Quinta Edizione

28 ottobre 2006 - 14 aprile 2007

Libreria del Castello, Castello Sforzesco, Milano

Milano e l’Italia settentrionale fra Longobardi e Franchi

Dopo il successo delle precedenti edizioni, torna anche per il biennio 2006/2007 “Medioevo in Libreria”, con importanti novità. Per la quinta edizione torniamo ad occuparci di Milano e del nord Italia. Dopo le conferenze della terza edizione, nella quale si è trattato in prevalenza del periodo comunale (XI-XIII secolo), quest'anno la nostra attenzione si è indirizzata all'epoca della dominazione longobarda e franca.

La curatela scientifica delle conferenze è stata affidata al prof. Paolo Chiesa, professore ordinario di Letteratura latina medievale all'Università degli Studi di Milano.

Le visite guidate proseguono alla scoperta di Milano medievale, completando il percorso iniziato nella passata edizione, e si estendono ai siti Longobardi di Monza e Castelseprio.
N.B. La durata prevista varia da un massimo di circa due ore a un minimo di 45 minuti circa. Il costo delle visite è fissato in 5 euro a persona e comprende gli ingressi a pagamento previsti dal programma. A cura di Stefano Torelli (*) e Enrico De Capitani in collaborazione con le guide del Centro Guide Turistiche del Comune di Milano.
(*) Diplomato in Paleografia e Filologia musicale a Cremona. Ha conseguito il dottorato di ricerca in Armenistica con una tesi sulla salmodia della chiesa armena. Per maggiori informazioni su Stefano Torelli visita il suo sito personale: www.stephanus.it.

Medioevo in Libreria” è una produzione dell’Associazione Culturale Italia Medievale con il patrocinio del Comune di Milano, Cultura e Musei - Settore Musei e Mostre, della Provincia di Milano e la collaborazione della Libreria Pecorini di Milano. Tutti gli incontri avranno luogo presso la Libreria del Castello al Castello Sforzesco di Milano. Un ricco programma di eventi collaterali completa il panorama della quinta edizione.

Calendario e programma

Sabato 28 ottobre 2006

Ore 10,00: Visita guidata: Reperti antichi e medievali del Museo Diocesano e Porta Ticinese. Ritrovo davanti al Museo in C.so di P,ta Ticenese, 95.

Ore 15,30: Tres digiti. Scrivere nel Medioevo. Prima "lectura": "Papiri, penne, pergamene. Gli strumenti della scrittura".  A cura di ScriptaVana/Lorenzo Calabrese

Ore 16,00: Claudio Azzara, Università di Salerno: L’Italia settentrionale fra Longobardi e Franchi

Claudio Azzara è professore associato di Storia Medievale presso la facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Salerno. I suoi principali ambiti di ricerca riguardano la storia politico-istituzionale della tarda antichità e dell'alto medioevo, con particolare riferimento ai regni barbarici, al diritto di stirpe e al papato. Tra le sue pubblicazioni più recenti si ricordano Le invasioni barbariche (1999), L'Italia dei barbari (2002) e Le civiltà del Medioevo (2004), tutte con l’editore Il Mulino, e, assieme a Stefano Gasparri, l’edizione con traduzione italiana delle Leggi dei longobardi (editore Viella, 2004).

Sabato 18 novembre 2006

Ore 10,00: Visita guidata: Il tesoro di sant’Ambrogio. Ritrovo davanti alla basilica in piazza Sant’Ambrogio, 15.

Ore 15,30: Tres digiti. Scrivere nel Medioevo. Seconda "lectura": "Letame, cerume, aceto forte. L'alchimia dei colori nella miniatura". A cura di ScriptaVana/Lorenzo Calabrese

Ore 16,00: Andrea Saccocci, Università di Udine: Monete ed economia nell’Italia settentrionale dell’VIII e IX secolo

Andrea Saccocci è professore ordinario di Numismatica presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Udine; fa parte del consiglio direttivo della Società  Numismatica Italiana ed è vicedirettore della Rivista Italiana di Numismatica. I suoi studi (oltre 100  titoli) sono principalmente dedicati alla numismatica medioevale e moderna italiana, con particolare riferimento alle zecche ed alla circolazione monetaria nell'Italia settentrionale dall'VIII al XVI secolo.

Sabato 16 dicembre 2006

Ore 10,00: Visita guidata: Santa Maria presso San Satiro con particolare riferimento al sacello di Ansperto. Ritrovo davanti alla chiesa in via Torino, 19.

Ore 15,30: Tres digiti. Scrivere nel Medioevo. Terza "lectura": "Diavoli, belle donne, bicchieri di vino. Il lavoro di scrivere". A cura di ScriptaVana/Lorenzo Calabrese

Ore 16.00: Paolo Tomea, Università Cattolica di Milano: Milano metropoli ecclesiastica nell’alto medioevo

Paolo Tomea è professore associato presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, dove insegna inoltre Storia della Chiesa, Storia della storiografia medievale e Agiografia. Ha studiato in modo particolare la storia e le tradizioni della chiesa di Milano nell’alto medioevo, e ha scritto numerosi saggi sull’agiografia dell’Italia settentrionale, soprattutto di quel periodo; fra gli altri il volume Tradizione apostolica e coscienza cittadina a Milano nel medioevo: la leggenda di san Barnaba.

Sabato 27 gennaio 2007

Ore 10,00: Visita guidata: San Maurizio e la parte medievale del Museo Archeologico. Ritrovo davanti al Museo in c.so Magenta, 15.

Ore 15,30: A tavola nel Medioevo, percorso gastronomico e cronologico nelle prelibatezze della cucina medievale. Goti e Bizantini.  A cura dell dott.ssa Giovanna Motta.

Ore 16,00: Silvia Lusuardi, Università Cattolica di Milano: Urbanistica e archeologia nella Milano longobarda e franca

Silvia Lusuardi è professore ordinario di Archeologia medievale presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano; è direttore dell’Istituto di Archeologia e vicedirettore della Scuola di Specializzazione in Archeologia. I suoi studi si sono concentrati soprattutto sullo studio dell’Italia settentrionale in epoca gota e longobarda, con particolare riferimento al territorio lombardo e friulano; in questo ambito ha coordinato numerose ricerche archeologiche, promosse varie giornate di studio e congressi, e approfondito temi specifici della cultura materiale e dello sviluppo insediativo, con attenzione specifica anche alle questioni di carattere metodologico.

Sabato 17 febbraio 2007

Ore 10,00: Visita guidata: Il Museo del Duomo di Milano. Ritrovo davanti all’ingresso del Duomo.

Ore 15,30: A tavola nel Medioevo, percorso gastronomico e cronologico nelle prelibatezze della cucina medievale. Longobardi e Franchi.  A cura dell dott.ssa Giovanna Motta.

Ore 16,00: Paolo Chiesa, Università degli Studi di Milano: I Longobardi raccontati. Paolo Diacono e le storie del suo popolo

Paolo Chiesa è professore ordinario di Letteratura latina medievale presso l’Università degli Studi di Milano. Ha al suo attivo varie edizioni di testi letterari latini del medioevo, in particolare di genere storiografico, e ha coordinato diversi congressi sulla letteratura medievale, uno dei quali specificamente dedicato alla figura di Paolo Diacono. Di argomento milanese ha pubblicato fra l’altro la più recente edizione critica del De magnalibus Mediolani di Bonvesin de la Riva.

Sabato 24 marzo 2007

Ore 10,00: Visita guidata: Parco Archeologico di Castelseprio (VA). Ritrovo all’entrata del Parco in via Castelvecchiio, 58.

Ore 15,30: A tavola nel Medioevo, percorso gastronomico e cronologico nelle prelibatezze della cucina medievale. Normanni, Svevi e Angioini. A cura dell dott.ssa Giovanna Motta.

Ore 16,00: Mauro Della Valle, Università degli Studi di Milano: Arte bizantina altomedievale a Milano

Mauro Della Valle insegna Storia dell’Arte bizantina presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Milano. Una parte considerevole dei suoi studi più recenti ha trattato i problemi relativi al rapporto tra la civiltà artistica bizantina e la pittura medievale italiana. Ha partecipato a diversi progetti e missioni di studio a Costantinopoli e nei territori che appartennero all’Impero d’Oriente: Macedonia, Grecia, Turchia, Siria, Egitto, Tunisia. E’ socio dell’Associazione Italiana di Studi Bizantini.

Sabato 14 aprile 2007

Ore 10,00: Visita guidata: Il Duomo di Monza e il suo tesoro. Ritrovo davanti al Duomo.

Ore 15,30: A tavola nel Medioevo, percorso gastronomico e cronologico nelle prelibatezze della cucina medievale. Il Quattrocento e la fine del Medioevo. A cura dell dott.ssa Giovanna Motta.

Ore 16,00: G. Paolo Maggioni, Università del Molise: Leggende agiografiche altomedievali nell’Italia settentrionale

G. Paolo Maggioni è professore associato di Letteratura latina medievale presso la Facoltà di Scienze umane e sociali dell’Università del Molise. Ha studiato in particolare le tradizioni agiografiche del medioevo, dall’epoca dei martiri fino all’età degli ordini mendicanti, pubblicando diverse edizioni critiche di testi, fra cui quella della celebre Legenda aurea di Jacopo da Varazze; ha inoltre affrontato la tematica della predicazione come via di comunicazione delle tematiche narrative nel corso del medioevo.


© 2002 - 2006 ACIM