ASSOCIAZIONE CULTURALE ITALIA MEDIEVALE


Parte da Lugano l’italiano lingua d’Europa

Laurea specialistica (Master) di «Letteratura e civiltà italiana» proposto dall’Università della Svizzera Italiana realizza concretamente quanto Gianfranco Folena disegnò storicamente nel suo saggio L’italiano in Europa (1983): una lingua di civiltà delle arti, capace di unire creazione e ragioni civili del ‘patrimonio dell’umanità’.

Con l’obiettivo di promuovere un italiano vivo ed autenticamente capace di una sintesi europea, sono stati chiamati ad insegnare a Lugano docenti che, dalla Svizzera, dall’Italia, dalla Francia, dalla Germania, incarnino essi stessi – nel loro percorso di ricerca – questa parabola, sempre viva, di una «lingua dolce e sapida, fatta di suoni di solidarietà» (O. Mandelstam, 1933).

La laurea specialistica, che vede come direttore il prof. Carlo Ossola, si articola su tre aree tematiche principali: Lingua italiana / Letteratura italiana e comparata / Arti, Storia e Civiltà, in un percorso formativo “olistico” che favorisce l’incontro di saperi generalmente professati in ambiti diversi, separati da confini disciplinari. La letteratura italiana, tema centrale, è così proposta in costante raffronto con il contesto della civiltà all’interno della quale è prodotta e studiata. Il corpo docente include specialisti di fama internazionale e di affermato prestigio nella ricerca. L'apprendimento è favorito dall'ambiente italofono, aperto al plurilinguismo, e dalle condizioni ideali di studio dell’Università della Svizzera italiana.

Il percorso della laurea specialistica individua tre precisi sbocchi professionali: l’insegnamento dell’italiano, della sua lingua e civiltà; la formazione bibliografica e archivistica per le Biblioteche e gli Archivi; la conoscenza dei modi e delle forme della conservazione dei manufatti artistici e del patrimonio per la gestione dei Musei e del lascito della «memoria collettiva».

Per iscrizioni (entro il 31 luglio 2007) ed altre informazioni:
www.isi.com.unisi.ch/

Piano di studi: (120 ECTS)

Laurea specialistica in Letteratura e civiltà italiana

Primo semestre (30 crediti)

Lingua (6 crediti)

Grammatica e Atti di linguaggio

Storia della lingua italiana

Letteratura (15 crediti)

Letteratura Medievale e Umanistica

Letteratura del Rinascimento e del Barocco

Letterature comparate

Arti / Storia / Civiltà (9 crediti)

Storia dell’arte medievale*

Rinascimento e Barocco*

Letteratura e arti

Storia, cultura, mentalità

Secondo semestre (30 crediti)

Lingua (6 crediti)

Argomentazione**

Retorica e stilistica

Letteratura (12 crediti)

Letteratura dell’Ottocento e del Novecento)

Letterature comparate

Ermeneutica e storia della critica

Arti / Storia / Civiltà (12 crediti)

Storia delle forme

Il testo in scena

Musica e letteratura

Storia e teoria del cinema**

Storia della spiritualità

Terzo semestre (30 crediti)

Specializzazioni in loco

Crediti comuni

Lingua (6 crediti)

Costruzione di testi

Storia del libro e bibliografia

Arti / Storia / Civiltà (9 crediti)

Iconologia letteraria

Storia e teoria della comunicazione **

Arte contemporanea *

Crediti specifici

Archivistica e gestione dei testi  in collaborazione con Scienze della comunicazione

Musei e patrimonio delle arti in collaborazione con Accademia di architettura

Quarto semestre (30 crediti)

Tesi 30

*/** Corsi attualmente professati nel piano degli studi di Architettura (*) e Scienze della Comunicazione (**)

Università della Svizzera italiana, USI

Fondata nel 1996, l'Università della Svizzera italiana (USI) è l'unica Università di lingua italiana al di fuori dell'Italia. Essa conta circa 1800 studenti provenienti da più di 30 nazioni diverse e comprende quattro facoltà con sedi a Mendrisio e a Lugano: Architettura, Scienze economiche, Scienze della comunicazione e Scienze informatiche. Grazie alla sua forte apertura internazionale, alle sue dimensioni contenute, ai rapporti diretti fra studenti e docenti, ad ampi spazi e strutture tecniche di alta qualità, l’USI offre condizioni ideali per lo studio e la ricerca.

I Master (o Lauree Specialistiche) qui presentati sono organizzati dalle Facoltà di Scienze della Comunicazione, Scienze economiche e Scienze informatiche con lo scopo di offrire ai partecipanti una formazione specialistica, interdisciplinare ed innovativa nelle rispettive aree di competenza.

© 2003-2007 Associazione Culturale Italia Medievale

Internet Map