ASSOCIAZIONE CULTURALE ITALIA MEDIEVALE

Fiera Medievale alla Rocca di Castruccio


In seguito al successo della precedente edizione, sabato 17 e domenica 18 maggio 2008, la bellissima Rocca di Serravalle Pistoiese ospiterà la “Fiera Medievale alla Rocca di Castruccio: il Medioevo rievocato”, creata l’anno scorso dall’Associazione Sestiere Castellare di Pescia, per festeggiare il proprio decennale, e riproposta nuovamente, in collaborazione con la Pro Loco locale e patrocinata dal Comune di Serravalle e dalla Provincia di Pistoia.
All’interno di questo “Castello di confine” a vocazione militare, che grazie alla sua posizione strategica (la Via Clodia) era attraversato da mercanti, pellegrini, viandanti, si potrà tornare indietro nel tempo e respirare a pieni polmoni il 1200. Come? Basterà guardarsi intorno e voilà: la Rocca Vecchia con la sua guarnigione di armati, la Torre Longobarda detta “del Barbarossa” con le vedette del Comune pistoiese a scrutare l’orizzonte, ma in particolar modo verso l’odiata Firenze, il mercato e i vari mestieri: i banchi dei calzolai, degli armaioli, dei notai, dei camsores e i cambiavalute, indispensabili per dare uniformità alla varietà di monete correnti all’epoca; inoltre incontrete tutti quei personaggi che gravitavano attorno a luoghi animati di questo genere: mendicanti, vinattieri, giocatori, reduci dalla Terrasanta, ammalianti meretrici, ladruncoli dalla mano veloce, frati e avventurieri.

Oltre a ricreare la vita quotidiana di allora, sarà possibile assistere a degli eventi creati per l’occasione e ovviamente in tema: l’insediamento del Signore del Castello con la lettura del giuramento: una cerimonia di estrema importanza per Pistoia, che mandava come rettore uno dei cinque consoli maggiori, il quale avrebbe regolato nei minimi particolari la vita nel castello. E ancora: un processo a una strega e a un eretico con tanto di rogo “purificatore” ed infine un vero e proprio saccheggio di un mercato cittadino, con collusioni e scontri armati.

Ma non è ancora finita! Per avvicinarsi al medioevo non solo con gli occhi ma anche con il gusto, anche quest’anno, per la sera del sabato, verrà organizzata una “cena al profumo medievale”, dalla quale saranno banditi tutti i cibi che erano estranei all’epoca, quali patate, pomodori e mais, e che vedrà come protagonista la carne arrostita, ma non solo, e il tutto verrà consumato con vasellame di coccio e posate di legno. Per poter essere uno dei commensali, al costo di € 28.00, sarà d’obbligo la prenotazione altrimenti resterete a bocca asciutta!
Non siete ancora convinti? Attenti: mancare a quest’evento sarà considerato come un oltraggio alla corte !!!
Per informazioni e prenotazioni: www.sestierecastellare.it
Associazione "Sestiere Castellare"
Via al Zei, 19
51012 Castellare di Pescia
Pescia (PT)
mail: info@sestierecastellare.it.

© 2003-2008 Associazione Culturale Italia Medievale

Internet Map
Finalmente nelle librerie