In Media Aetas

In questo suo lavoro discografico (Ipogeo Records) Igor Ferro ci conduce in un viaggio strumentale attraverso la musica medievale sacra e profana, dove la ghironda era praticata e contestualizzata sotto forme e nomi diversi, dall’Organistrum dell’anno Mille alla Symphonia del XIII sec. arrivando all’evoluzione moderna utilizzata in queste registrazioni.
La ricerca sonora è rivolta alle suggestioni d’ambiente, agli spazi e ai silenzi dove le vibrazioni della ghironda aprono sensazioni meditative su melodie a cavallo tra il XII e XV secolo.
Igor Ferro, musicista compositore, classe 1973, Chivasso (TO).
Appassionato di medioevo fin dalla giovane età lo pratica e studia ancora oggi.
Conseguiti gli studi classici nel 1996 inizia ad interessarsi alla musica antica e allo studio della ghironda frequentando corsi, stages e masterclass con maestri italiani e francesi dove viene iniziato sia alla musica antica (medioevo, rinascimento, barocco) che alla musica tradizionale della minoranza etnica Occitana, eredi della cultura travatorica della lingua d’Oc ancora oggi parlata presente in alcune valli del Piemonte.
Negli anni svolge un’intensa attività concertistica in ripetute tournèe all’estero e Italia in vari festival e rassegne dedicati alla musica etnica e medievale come solista o in gruppi di settore.
Nel 2010 inizia l’attività compositiva firmando le musiche originali del documentario Il Priorato di S. Stefano, la chiesa romanica di Candia nel Canavese.
Nel 2014, in occasione del millenario della morte di Re Arduino d’Ivrea (1014-2014) ha firmato sceneggiatura e colonna sonora del docufiction Re Arduino – Sans Despartir, messo in onda su Rai Storia e piattaforme varie.
Dal 2015 si dedica esclusivamente a concerti di musica medievale prevalentemente come solista.
Nel 2023 pubblica In Media Aetas, primo album di musica medievale per ghironda moderna.
Ha partecipato a produzioni cinematografiche medievali (cameo nel blockbuster italo-americano Richard the Lionheart – Rebellion) e televisive (cameo nel format A.c.D.c. per Rai Storia).
E’ attivamente impegnato nella divulgazione dello strumento attraverso la lezione-concerto Vagabondages, la storia della ghironda dal medioevo ai giorni nostri, in cui si muove sia come solista che accompagnato da musicisti ospiti.
Ha pubblicato il saggio La Ghironda nel Medioevo Canavesano sul quaderno Medioevo in Ivrea e Canavese XV – Bolognino Edizioni.
Per la sua pagina Facebook clicca qui !
Per il suo canale You Tube clicca qui !
CATEGORIE
CONDIVIDI SU
Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp
Email
Stampa
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.